#217 (Sì, viaggiare )

Il quotidiano viaggio verso il lavoro è un po’ come vivere ogni giorno una nuova vita. Affronti leggere salite, rallenti, sei costretto a deviare o ti poni traguardi a breve termine se resti con il serbatoio quasi a secco. A volte incidenti di percorso ti costringono a rivedere le priorità mentre raramente il viaggio scorre liscio senza intoppi. E nel viaggio incontri gente. La più varia. C’è chi ti cammina accanto, chi ti passerebbe sopra pur di camminare un passo avanti a te, chi percorre esattamente il tuo stesso cammino ma affronta le curve con maggiore velocità, chi crede che una scocca più costosa li renda immuni da qualsiasi rischio. Costoro dovrebbero ricordare sempre che la fine del viaggio arriverà anche per loro.

Annunci

#216( vita futura)

Come immagino la mia prossima vita? Calda come il fuoco di un camino acceso. Bianca come una coltre di neve silenziosa. Gioiosa come un cavallino di legno. Colorata come le luci avvolte intorno all’albero di Natale  Morbida come un orso di peluche. Soffice come la trapunta cucita interamente a mano. Festosa come un bambino che scarta i regali il giorno del suo compleanno.

Sarà  bella la mia prossima vita. Io lo so.