#198(errore anagrafico)

Ho imparato a vivere con una malattia cronica invalidante fin da molto piccola. Ci sono stata costretta perché se una malattia è sconosciuta è come se non esistesse. 
Per vent’anni ho vissuto con meno limiti grazie a una pillolina dal bel colore dell’estate.
Ora è come se il mio corpo stesse rapidamente invecchiando. Stanco di muscoli che lavorano troppo. Anche mentre i miei occhi viaggiano nella dimensione dei sogni.
I miei documenti dicono che ho quarantasei anni ma credo che ci sia un errore. Credo di aver passato abbondantemente i settanta.

Annunci

2 thoughts on “#198(errore anagrafico)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...