#196(Partenze)

Non mi provoca angoscia solo un senso di impotenza.Nulla potrò fare per cambiare alcunchè.
Quante volte capita di chiedersi cosa sarà di noi dopo la morte? Chi vede una luce che accompagnerà l’eternità, chi un solo misero mucchio di niente, chi ancora il ritorno per scontare l’oggi. Ma quante volte capita di chiedersi quali saranno i pensieri dei pochi palpiti che precederanno il passaggio? Per  quante persone vorremmo avere il tempo per dire “arrivederci” e a quante ci pentiremo di non aver mai detto “ti voglio bene, mi hai reso felice”?  Quali figure vedremo, quali pensieri avremo che mai più potremo comunicare ad alcuno?
Vorrei venisse dato qualche istante in più. Non a chi resta ma a chi deve Partire.

Annunci

One thought on “#196(Partenze)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...