#149 (a volte ripassano)

Credo che nella nostra vita alcuni pensi tornino nella forma esatta con cui già li avevamo formulati. Quando capita senza nessun preavviso veniamo scaraventati nel tempo al momento in cui lo abbiamo formulato la prima volta. Un po’ come quando senti il profumo di torta di mele, seppioline con i piselli o cotolette con le patate fritte.
E non è semplice affrontare il viaggio nel tempo se non sei preparato.  Ci vuole coraggio. Per guardare a quel momento consapevoli che nulla si potrà cambiare e per tornare a oggi con la certezza che nulla di domani si potrà sapere.

Annunci

One thought on “#149 (a volte ripassano)

  1. Per affrontare il viaggio nel tempo passato, si deve usare prudenza. Perché? per evitare di rimuginare cosa sarebbe successo se,,,
    Il tempo non si ferma ma scorre in avanti. Le scelte sono fatte e non si può tornare indietro. I pensieri si possono modificare, confidando che le persone hanno la memoria corta.

    O.T. scusa ma il “pensi” sta per ‘pensieri’?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...