#109 (normalità 2.0)

Non ricordo dove ho sentito qualche giorno fa che anche durante il fascismo, per certi versi, la vita si svolgeva nella normalità. Ci si innamorava, si cucinava, si cantava, si ballava, si fumava, si leggeva, si stiravano panni, si faceva l’amore, si partorivano bambini, si lavorava. Ma accadeva anche altro…Proprio come oggi. Ci si innamora, si cucina, si canta, si balla, si fuma, si legge, si stirano panni, si fa l’amore, si partoriscono bambini, si lavora. Ma accade anche altro…Proprio come durante il fascismo.

Annunci

One thought on “#109 (normalità 2.0)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...