#3

E guardo il paesaggio correre veloce dal mio finestrino immobile. È curioso come basti poco a confondere i fatti. Io mi muovo ma sono ferma su un oggetto in movimento e guardo muoversi un paesaggio fermo dal fermo finestrino di un’auto che corre veloce. Mi confondo con contorti pensieri. Ascolto musica e voci famigliari fondersi nel piccolo abitacolo. Guardo il cielo che stasera è uno spettacolo meraviglioso. Le nuvole sono state dipinte in cielo da un dio impressionista, di certo. Vien voglia di entrarvi dentro per diventare personaggio di questa tela da immortalare. Appoggio il capo al sedile e i filari di alberi in lontananza accolgono il mio sguardo. Provo un senso improvviso di totale pace. Dentro e fuori. Mi sento parte di quell’istante che non ha durata. Il tempo non esiste più. Non esistono conflitti. Non esiste paura. Esistiamo solo Noi e l’Universo.
Ma l’eternità dura solo un attimo. Con immobile violenza  il cancello viene sfondato. E io mi ritrovo a guardare lo stesso cielo e vedere solo buio.

Annunci

11 thoughts on “#3

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...